Countdown

      

RISULTATI 
COMP.
NON COMP.
STAFF.
MINIGIRO
classgen classcat classoc  FOTO  PREMI T4
 VIDEO        

 

Somma Lombardo (Va), 6 Giugno 2023 - Torna il Giro del Varesotto, dopo una settimana di pausa, con una tappa storica che fa segnare un altro pienone: infatti sotto il rinomato Santuario della Madonna della Ghianda sono più di 800 gli atleti che si sono ritrovati per correre la tappa 4 di questa bella maratona serale che è il Giro del Varesotto, GRAZIE A TUTTI!

La tappa sommese, sempre curata sapientemente dagli amici della Podistica Mezzanese, rappresenta oggi una grande classica del circuito: infatti è dal giugno 2001 che si effettua nel Giro, sempre nell'ambito della festa del Giugno Mezzanese, anche stasera premiata dal sole e da un massiccio numero di presenze tra atleti e famigliari. 

bimbogiro

Ad aprire la serata di gare ci hanno sempre pensato i nostri campioncini del bimbo giro e poi del mini giro,  stasera presenti in 72, il numero più alto delle 4 prove disputate!

durani

Nella prova cronometrata femminile la vittoria va alla maglia rosa Marta Durani (Cardatletica 1'29"30) su Ginevra Ascione (1'29"40) e su Giulia Mainini (US San Vittore, 1'31"95), poi a seguire quarta Angela Granato (Atl. La Fornace, 1'34"40), quinta Elisabetta Zakharchuk (1'37"25), sesta Stella Morlacchi (1'40"65), settima Greta Durani (1'54"30) e ottava Eleonora Restelli (2'07"95) complimenti a tutte voi giovani campioncine! Dopo 4 tappe, la Durani conserva sempre la maglia rosa con un vantaggio di 4 secondi e 35 centesimi sulla Ascione e 13"65 su Angela Granato. 

minigiro podiom

A seguire la gara dei maschietti, dove nei 500 metri si conferma leader la maglia rosa di Federico Albino (Atl. La Fornace in 1'25"10) sul compagno di scuderia Leonardo Rogora (1'33"60) e su Diego Gabriele Cordara (Atl. Virtus Binasco, 1'34"50), poi a seguire Mattia Di Carlo (1'35"60), Alessandro Caldiroli (1'52"70) e Tommaso CIapparelli (2'17"45) con la maglia rosa che ora porta a 31"65 su Cordara e 32"15 su Rogora, complimenti e bravi a tutti!

gruppo partenza

Poi alle 20,30 tocca ai più grandi sfidarsi sul consueto anello ondulato sommese, tra i top manca all'appello Roberto Patuzzo (6° in classifica e 2° qui a Mezzana un anno fa) costretto a lasciare il Giro per infortunio. Tra le top di giornata è invece presente la vincitrice 2022 (in 17'58") Francesca Durante che proverà a riconfermarsi regina della gara. 

soffientini win

Al termine dei 5.020 metri del tracciato è ancora la maglia rosa di Andrea Soffientini, a tagliare per primo il traguardo nel tempo di 15'35" alla media di 3'06" al km., centrando così il poker di vittorie anche se con 12 secondi in più rispetto al suo crono record di un anno fa (15'23"). Intervistato nel dopo gara ha detto: "stasera mi sentivo un po' legnoso per il lungo che ho fatto domenica (34km) in preparazione della maratona e i 16km di ieri...", complimenti e bravo Andrea sei sempre sul pezzo! 

podiom

Alle sue spalle conclude a 10 secondi un altro grande protagonista di questo Giro 2023 Federico Pisani del Team Attivasalute (in 15'45") mentre sale per la prima volta quest'anno sul gradino più basso del podio il sempre più arrembante Federico Crepaldi (101, Running Team, 15'48") precedendo nell'ordine Simone Toffano (Atl. Casorate, 15'56") e Antonio Alessandro Gramendola (Azzurra Garbagnate, 16'13") che per soli 2 secondi mantiene il 3° posto nella classifica generale su Crepaldi.

Poi a seguire sesto Fabio Stefano Palmieri (ASD Tapascione RT, 16'28") settimo il primo over50 al traguardo Giuseppe Lucia (Atl. Paratico, 16'33"), ottavo Matteo Bernardini (Luciani Sport Team, 16'36"). nono Matteo Di Conza (Varese Atletica, 16'40") e decimo Marco Lanzanova (Azzurra Garbagnate, 16'52"), complimenti a loro e a tutti gli atleti Finisher di questa quarta tappa. Ora nella generale Soffientini conduce con un vantaggio di 2'02" su Pisani e 3'12" su Gramendola.

durante

In campo femminile s'impone invece l'iscritta di giornata Francesca Durante (Atl. Casone Noceto) nel tempo di 17'56" (2 secondi in meno rispetto alla sua vittoria di un anno fa).

podiof

Piazza d'onore per la maglia rosa di Claudia Gelsomino (PBM Bovisio Masciago) che nel tempo di 18'04" e con 4 tappe sulle spalle corre sempre veloce migliorando di ben 17 secondi il suo crono di un anno fa, mentre al terzo posto conclude un'altra atleta di giornata Blaya Rocio Bermejo del Fresian Team (18'45") precedendo nell'ordine una mai doma  Marta Dani (Valbossa, 4^ in 18'51") e Martina Maria Cimnaghi (Par Canegrate, 19'37"). A seguire sesta  Chiara Paola Naso (Team Attivasalute, 20'27"), settima Roberta Tosi (Free Runners Team, 21'04"), ottava Martina Menegotto (21'16"), nona Sofia Barbetta (Valbossa, 21'17") e decima Giada Scalzo (GS Villa Guardia, 21'21"), complimenti e brave a tutte voi, a tutte le nostre 45 girine ancora in classifica e a tutte le partecipanti di questa bella serata sommese.

Ora in classifica generale Claudia Gelsomino conduce con un vantaggio di 1'37" secondi sulla Dani mentre sale al terzo posto Chiara Paola Naso (a 7'52") in quanto Francesca Canale (3^ in classifica prima dell'odierna tappa) non è pervenuta al traguardo.

arco somma

A conclusione di questa bella serata sportiva desidero ringraziare tutti i partecipanti di questa 4^ edizione della Run For Avis di Sera organizzata sempre in maniera esemplare dagli amici della Podistica Mezzanese, tutti i soci dell'Atletica Casorate che anche stasera non hanno fatto mancare il loro apporto per questa quarta tappa del Giro, a tutti i volontari sulle strade, ad Andrea e Silvia bravissime voci della serata, a Stefano Simioni per il suo prezioso contributo fotografico, agli sponsor che sostengono il Giro (in primis Farmacia del Cuoricino di Cardano, Ortofrutta Negrelli di Cassano, Kinesis di Cardano, ristorante La Quercia di Case Nuove, PU.MA SPORT di Casorate e Coop Lombardia)   che anche stasera hanno messo in palio diversi premi a sorteggio tra tutti gli iscritti  

Ora non c'è tempo di rilassarsi perchè tra tre giorni (venerdì 9 giugno) si tornerà tutti in pista con la tappa 5 di questo gran bel Giro prevista a Cuirone di Vergiate (QUI trovate la presentazione dell'evento), una tappa che puo' riservare ancora delle sorprese di classifica. Ci vediamo venerdì ciao ciao

Antonio Puricelli 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.